Posted on

Rimedi Casalinghi Per Eliminare Le Macchie D’acne

Il cetriolo maturo smaltito con la grattugia e applicato regolarmente come maschera sul viso per 15-20 minuti previene la comparsa di acne. L’ aglio contro i punti neri e l’acne viene applicato come un potente antibiotico che aiuta a stimolare la circolazione del sangue, causando il prosciugamento dei brufoli e dei punti neri. Anche se molto allettante, non schiacciate i brufoli ! Schiacciandoli diffonderete i batteri e gli oli che sono la prima causa della formazione dei brufoli Lo scenario peggiore è che dopo uno schiacciamento possono presentarsi delle indelebili cicatrici, e di certo non vogliamo questo.

Per evitare questi antiestetici problemi la pulizia del viso è fondamentale, quindi non dimenticare di lavare il viso due volte al giorno , una al mattino , e uno alla sera prima di coricarci. Importante anche è mantenere un alimentazione equilibrata e naturale, d etto questo, oggi impareremo a trattare i brufoli e i punti neri con le maschere naturali fatte in casa che vi aiuteranno a lasciare la pelle perfetta. Una volta che avete la vostra miscela d’ olio la potete conservare in una bottiglia. Quando siete pronti è possibile applicare la miscela d’ olio per la pelle massaggiando delicatamente nella are infestata dai brufoli.

rimedi per i brufoliIn una ciotola mettere un cucchiaio di yogurt, un cucchiaio di succo di limone e uno di farina d’avena. Mescoliamo bene gli ingredienti per ottenere un impasto omogeneo. Applicare il tutto sul viso e lasciate riposare finchè la maschera non sarà secca, a questo punto rimuovere con acqua fredda Questa maschera può essere applicata quotidianamente per vedere i risultati in breve tempo. L’utilizzo di questo trattamento di miscela d’olio è uno dei modi più efficaci per eliminare i brufoli sul viso. Date a questo trattamento almeno due settimane e inizierete a vedere i risultati.

Se avete la pelle secca dovete micellare 75% non-comedogenico e il 25% di olio di ricino. Se avete la pelle grassa è necessario l’olio di ricino 75% e il 25% non-olio comedogeno. Come per il vostro olio essenziale, si dovrebbero combinare piccola quantità di gocce d’ olio dell’albero del tè nella vostra miscela. L’ acne non è un problema soltanto per gli adolescenti, ma può protrarsi in età adulta, sollecitato anche da situazioni di ansia stress Non sempre è necessario ricorrere a creme aggressive e prodotti dall’alto impatto ambientale. Assolutamente da limitare i cibi ricchi di grassi, i fritti e i dolci. Al bando anche l’alcol e le bevande zuccherate.

Aceto di mele e aspirina Questo rimedio può essere utilizzato, con risultati evidenti, sia ad uso interno che ad uso esterno Con 85 cl di acqua minerale diluire 1,5 cl di aceto di mele e aggiungere 5 compresse di aspirina. Il tonico che ne deriva può essere applicato sulla pelle 2 volte al giorno con un batuffolo di cotone. Carbone attivato Questo prodotto viene di solito utilizzato per rimuovere le impurità Assunto per via interna, può essere d’aiuto per l’elimanzione delle tossine e delle impurità, prevenendo la formazione dell’acne. Il carbone attivato può anche venire applicato sulla pelle, mischiato ad acqua a sapone delicato.

Ricordiamo di fare attenzione a non schiacciare il brufolo come è solito fare in quanto il pus che fuoriesce può peggiorare notevolmente la situazione e rischiamo di infettare la pelle circostante ottenendo così l’effetto contrario peggiorando il nostro aspetto estetico. Il brufolo è una forma di acne, cioè un irritazione ed infiammazione della pelle e proprio per questo è sempre consigliabile recarsi presso il proprio medico di famiglia un dermatologo per avere un parere più approfondito e indicazioni su come risolvere al meglio il problema specie se persistente. Un’altra regola è quella di limitare l’uso del trucco e eliminarlo del tutto in casi in cui c’è un’infezione in atto.

If you loved this informative article and also you would like to obtain more details concerning ibrufoli.com kindly pay a visit to the web site.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s